Semine e lavori di Luglio

Luglio miete il grano biondo,
la mano stanca, il cuore giocondo.
Canta il cuculo tra le foglie
– Gianni Rodari –

Le semine non vanno in ferie e chi si prende cura di un orto o un giardino non si riposa mai.

E’ ancora periodo di seminare qualche varietà estiva che andrà a sostituire piante ormai esauste, per avere in questo modo la possibilità di prolungare fino ad inizio autunno il raccolto.

In fase crescente si seminano direttamente all’aperto fagiolo, fagiolino, zucchino, bietola a coste, ravanello, prezzemolo, ma anche fiori come primula, malva rosa, violacciocca. In questa periodo del mese è preferibile trapiantare sedano, cavoli, indivia, lattughe, scarola.

In fase calante si semina all’aperto cicoria, indivia, lattughe, porro, radicchio, direttamente a dimora finocchio e barbabietola.

Nel mese di Luglio è possibile, inoltre, innestare a gemma dormiente  le drupacee, come pesco, ciliegio, susino, ecc.. A proposito di innesti, potrebbe risultare utile la nostra guida agli innesti.

In caso di raccolti abbondanti si consiglia fin da subito di iniziare a preparare le conserve, in quanto in questo momento la qualità di frutta e verdura è superiore rispetto a quella di fine stagione.

Facebook Commenti
Semine e lavori di Luglio ultima modifica: 2017-07-05T12:36:47+02:00 da Rosaria Scotto

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.