Lavori nell’orto di Gennaio

Come detto già a Dicembre , i mesi invernali , soprattutto per chi vive in zone dove il clima è davvero rigido , sono dedicati perlopiù alla preparazione dell’orto per la primavera . Dopo la prima metà di Gennaio però , che per statistica portano la prima gelata notevole dell’inverno , è possibile iniziare a fare qualche semina chiaramente in ambiente protetto , come semenzai riscaldati . In questo mese è possibile seminare basilico , melanzana , peperone , pomodoro , cetriolo e melone ( in luna crescente ) e lattughe ( in fase di luna calante ) . E’ possibile seminare anche direttamente a dimora ravanello e rucola ( luna crescente ) e radicchio e valerianella ( fase calante ) , purché in ambiente protetto , come una serra a tunnel   .

E’ necessario potare rami secchi , spezzati dal vento ed eliminare eventuale neve in eccesso per evitare ulteriori danni .

Ancora per tutto il mese , è possibile raccogliere le marze per gli innesti : ricordiamo , infatti , che le marze vanno raccolte durante la fase di riposo vegetativo dell’albero , prima che cominci a formare le prime gemme ( orientativamente avviene a partire da febbraio ) .

L’inverno morde con i suoi denti

o frusta con la sua coda

– Proverbio –

 

Facebook Commenti
Lavori nell’orto di Gennaio ultima modifica: 2017-01-10T09:00:36+00:00 da Rosaria Scotto

Rispondi