Il nostro sito web fa uso di cookies per aiutarci a migliorare la tua esperienza di navigazione quando lo visiti. Proseguendo nella navigazione nel nostro sito web, tu acconsenti all’utilizzo dei cookies. Se vuoi saperne di più sui cookie che potrebbero essere installati o per negare il consenso a tutti o alcuni cookie, leggi i nostri "Termini e condizioni d'uso" Ok

Semi di iperico ( Hypericum Perforatum)

semi

Nuovo

L'iperico è tra le varietà spontanee più ricercate per le molteplici proprietà terapeutiche . E' diffuso in tutto Italia , di facile coltivazione , in quanto molto rustica e resistente al freddo .

Maggiori dettagli

2,20 €

Dettagli

L'iperico è una pianta perenne che difficilmente supera i 50 cm di altezza , dunque si può coltivare anche in vaso . Il nome latina , Hypericum Perforato , deriva dalla caratteristica delle foglie che , se osservate in controluce , appaiono appunto forate , ma ,in realtà , sono piccole vescichette oleose dalle quali filtra la luce creando questo particolare effetto ottico . I fiori sono gialli , con cinque petali , sui quali sono visibili dei puntini neri : essi sono delle strutture ghiandolari che contengono l'ipericina , una sostanza profumata e oleosa che , insieme ad altre sostanze presenti nell'iperico , lo rendono un potente fitofarmaco .  L'iperico , infatti ,  è impiegato in erboristeria per le sue proprietà antidepressive , antibatteriche ed antinfiammatorie .

Il modo più semplice , in un contesto domestico , per impiegare l'iperico è con la preparazione dell'oleolito .

Per uso inteno , invece , si può utilizzare in infusione dei fiori essiccati o freschi ( in estate si consiglia di raccogliere i fiori ed essiccarne una parte solo per gli infusi per l'inverno ) : un cucchiaio di fiori per ogni tazza di acqua . L'infuso di iperico è molto indicato per alleviare tosse , raffreddore , insonnia ed ansia .

ATTENZIONE :  Se ne sconsiglia l'uso in gravidanza ed allattamento . Può inibire l'assorbimento di farmaci .

COLTIVAZIONE :

SEMINA : Settembre-Ottobre

FIORITURA : da Maggio ad Agosto ( ma il tempo balsamico dell'iperico è Giugno)

Non ha particolari esigenze : predilige posizioni soleggiate o semi ombreggiate . Poca acqua : non ama i ristagni .

Approfondimenti dal nostro blog  :

Oleolito di iperico e la notte di San Giovanni Battista

Accessori

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

30 altri prodotti della stessa categoria: