Erbe tintorie per capelli : non solo Henné

erbe tintorie : non solo hennéLe erbe officinali, oltre che per le proprietà curative e l’impiego in cucina, possono essere utilizzate come coloranti naturali di tessuti , saponi o per i capelli , in sostituzione delle tinture a base di ammoniaca , o altri INCI pericolosi per l’uomo e l’ambiente . L’Henné è sicuramente l’erba tintoria più conosciuta : è una polvere ricavata dalle radici e dalle foglie della Lawsonia inermis , un piccolo arbusto . Ma in realtà si possono utilizzare anche altre erbe , facilmente reperibili . Per ricavare la colorazione , vengono impiegate foglie , radici , frutti , semi , pistilli e petali , in base alle sfumature desiderate .

Per capelli biondi : camomilla , zafferano , calendula , petali di girasole , buccia di limone , erba gatta , tagete , radice di rabarbaro , curcuma .

Per capelli rossi : petali ibisco , fiori di trifoglio rosso , petali rosa rossa , barbabietola , carote , robbia (o garanza)

Per capelli castani : ortica , rosmarino , salvia , corteccia castagno , corteccia ciliegio , chiodi di garofano , cannella .

Per capelli neri : mallo di noce , tè nero , caffè , petali di fiordaliso ( dona sfumature di blu) .

Prima di procedere con la tintura di erbe , è preferibile fare un impacco per 30 minuti di tè molto concentrato per aprire le squame del capello e facilitare l’assorbimento del colore . Dopo , invece nebulizzare con aceto di mele ( 1 cucchiaio diluito in 5 cucchiai di acqua ) , senza risciacquare per fissare il colore .

Preparare la tintura inserendo 1/2 tazza delle erbe sopra elencate in 3/4 di aceto di mele precedentemente intiepidito , lasciare in infusione per 5 minuti . Aggiungere 1 cucchiaio di olio a scelta tra mandorle , oliva , argan ( opzionale ) ed applicare sui capelli , tenendo in posa da 45 minuti a 2 ore .
La tintura si può conservare in barattoli ermetici per molti mesi , in quanto l’aceto è un ottimo conservante naturale . Ovviamente più le erbe sono state in infusione , più la tintura è efficace , quindi eventualmente è preferibile ridurre il tempo di posa .
Risciacquare senza usare shampoo .

In conclusione , riportiamo una breve lista di F.A.Q. sul post :

1) Bisogna necessariamente usare aceto di mele ? Non posso usare quello di vino ? 
L’aceto di vino risulta più aggressivo (acido) rispetto a quello di mele .

2) Le erbe vanno polverizzate o frullate? E dopo l’infusione e prima della posa , bisogna filtrarle?

Più piccole sono le dimensioni delle erbe , più velocemente rilasceranno la colorazione nell’aceto . Se le erbe sono state in infusione per molto tempo ( possono stare in infusione anche per mesi , in quanto l’aceto è un ottimo conservante naturale) , possono essere tranquillamente filtrate prima dell’applicazione .

3) Le erbe tintorie coprono i capelli bianchi o grigi ?

In linea di massima si , ma la coprenza varia da capello a capello e da erba ad erba . Bisogna sperimentare .

4) Il mio parrucchiere mi sconsiglia di usare l’henné sui capelli precedentemente tinti con agenti chimici , perché il colore finale potrebbe essere diverso da quello desiderato , con colorazioni improbabili tipo verdi . Vale lo stesso per le altre erbe tintorie ?

Premesso che , se l’henné è puro ( quindi contiene solo Lawsonia inermis nell’ Henné rosso, Indigofera tinctoria nell’ Henné nero e Cassia obovata nell’ Henné neutro ) , non dovrebbe generare controindicazioni nelle colorazioni . Le colorazioni “improbabili” si verificano quando l’henné è di bassa qualità , al quale è stato aggiunto picramato , un colorante sintetico che rende la colorazione più forte e in tempi più brevi .Dunque nel caso delle erbe tintorie il dubbio non si pone . Tuttavia , in una fase sperimentale , si può sempre scegliere di fare qualche prova sulle ciocche più nascoste della nuca .

5) Bisogna usare tutte le erbe dell’elenco per tipo di colore?

No , le erbe vengono scelte in base alle disponibilità .

6) Ma dove si possono reperire queste erbe?

La stragrande maggioranza sono reperibili al supermercato o in erboristeria .

Facebook Commenti
Erbe tintorie per capelli : non solo Henné ultima modifica: 2016-07-07T15:48:53+00:00 da Rosaria Scotto

Rispondi